Comunicazioni

PROROGA TERMINI PROCEDURA DI MOBILITA' PER N.1 POSTO ISTRUTTORE AREA VIGILANZA CAT. C1

E' prorogato al 26 novembre 2017 il termine per la presentazione di domande per la procedura di mobilità volontaria ex art.30 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i. per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di n.1 posto istruttore area vigilanza inquadrato in cat. C1.
Scandenza presentazione domande: 26 novembre 2017

AVVISO DI MOBILITA' VOLONTARIA: Isruttore Polizia Municipale Cat. C1

E' indetta procedura di mobilità volontaria ex art.30 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i. per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di n.1 posto istruttore area vigilanza inquadrato in cat. C1.
Scandenza presentazione domande: 15 novembre 2017

AVVISO ESPLORATIVO PER LA RICEZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PREPARAZIONE, CONFEZIONAMENTO, VEICOLAZIONE E SCODELLAMENTO DEI PASTI ALLE SCUOLE DELL’INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI DEGO

Periodo di pubblicazione:

11/07/2016 - 05/08/2016

AVVISO ESPLORATIVO PER LA RICEZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PREPARAZIONE, CONFEZIONAMENTO, VEICOLAZIONE E SCODELLAMENTO DEI PASTI ALLE SCUOLE DELL’INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI DEGO ANNI 2016/2017 e 2017/2018.

CIG. 674377967A

Negli allegati sottostanti  avviso e modulo.
 

INFOPOINT IDEALSERVICE - NUOVO INDIRIZZO

A partire dal 20 giugno 2016 l'ufficio Idealservice sarà attivo presso i locali di Palazzo di Città di Cairo Montenotte, ingresso corso di Vittorio, da lunedi a venerdi dalle ore 14 alle 16 e sabato dalle ore 10 alle 12. 

Presso il punto informazioni di Palazzo di Città sarà possibile per le utenze domestiche ritirare l'attrezzatura necessaria per la raccolta differenziata, effettuare prenotazioni sul ritiro del materiale ed effettuare segnalazioni inerenti il servizio.

Aliquote IMU e TASI per l’anno di imposta 2016

Fattispecie immobile Aliquota IMU 2016
Altri fabbricati 9,5 per mille
Abitazione principale(A1-A8-A9) 4,0 per mille
Fabbricati strumentali all’attività agricola ESENTI
Aree fabbricabili 9,5 per mille
I versamenti non devono essere eseguiti quando l'imposta annuale complessivamente dovuta risulta inferiore a euro 5.  

 

Fattispecie immobile Aliquota TASI 2016
Altri fabbricati 0,9 per mille
Abitazione principale(A1-A8-A9) 1,3 per mille
Fabbricati strumentali all’attività agricola 1,0 per mille
Negozi (C1) ESENTI
Aree fabbricabili 0,9 per mille
I versamenti non devono essere eseguiti quando l'imposta annuale complessivamente dovuta risulta inferiore a euro 5.  

 
Per entrambi i tributi le scadenze sono le seguenti:
acconto: entro il 16 giugno 2016
saldo : entro il 16 dicembre 2016.
 
 
Si ricorda che il pagamento dell’IMU e della TASI dovrà avvenire in autoliquidazione. Ciascun contribuente, pertanto, dovrà avvalersi per il calcolo ed il versamento dell’imposta dei centri di assistenza fiscale (c.d. “Patronati”) o dei commercialisti, o, ancora, per coloro che hanno dimestichezza con internet il Comune mette a disposizione lo strumento per il calcolo IMU+TASI 2016 e la stampa del modello F24.

Errata digitazione da parte dell'intermediario (banca o posta) del codice catastale del Comune.

Con l'utilizzo del F24 per il pagamento dei tributi locali, si sono riscontrati casi in cui il contribuente presenta, in banca o in posta, il modello F24 con l'esatta indicazione del codice catastale D264 corrispondente al Comune di Dego, ma, a causa di un errore di digitazione dell’operatore, viene inserito nel terminale un codice differente con conseguente riversamento della somma ad altro Comune.
Su richiesta dell'interessato, che presenta la delega modello F24 in proprio possesso contenente l'esatta indicazione del codice Comune (D264), le banche e gli uffici postali devono procedere alla rettifica del codice ai sensi della Risoluzione n. 2/DF del 13 dicembre 2012 del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
In questo modo, l'intermediario provvederà all'annullamento del modello F24 che contiene l'errore e a inviarlo nuovamente con i dati corretti affinchè la somma sia riversata al Comune di Dego.
I contribuenti che si trovano in questa situazione sono invitati ad inoltrare una richiesta scritta, alla banca o all’ufficio postale nel quale hanno eseguito il versamento, al fine di ottenere la correzione dell'errore sulla base del modello F24 cartaceo in loro possesso, evitando nel contempo ulteriori richieste di pagamento da parte del Comune di Dego. Una copia della lettera dovrà essere inviata o consegnata per conoscenza al Comune di Dego
Si precisa che il Comune non può chiedere direttamente la correzione, in quanto si tratta di un rapporto privatistico tra la banca/posta e il contribuente, pertanto sarà quest’ultimo che dovrà chiedere la correzione presentando idonea documentazione dalla quale sia rilevabile l'errore.

CONSULTA GIOVANILE - MODULISTICA

Nei due link sottostanti, in formato pdf scaricabile, troverete lo statuto e la domanda d'iscrizione all'Assemblea della Consulta Giovanile di Dego. Per informazioni potete rivolgervi all'indirizzo mail: noemi.siri@comune.dego.sv.it

aggiornamento albo giudici popolari biennio 2016-2018 avviso pubblicazione elenchi

COMUNE  di  D E G O  (Savona)                                
SERVIZI DEMOGRAFICI
 

Aggiornamento degli albi dei Giudici popolariper le Corti d’Assise e di Assise d’AppelloPubblicazione degli elenchi compilati dallaCommissione Circondariale
Art. 19 della Legge 10 aprile 1951, n. 287
 
IL SINDACO
rende noto che 
dal   18.11.2015 al   28.11.2015
sono pubblicati all’Albo pretorio comunale gli elenchi dei Giudici popolari per le Corti d’Assise e di Assise d’Appello approvati  dalla Commissione Circondariale presso il Tribunale di Savona in data 05 novembre 2015.
Contro le omissioni, le cancellazioni o le indebite iscrizioni, ogni cittadino maggiorenne può presentare, entro 15 giorni dalla data ultima di affissione all’Albo pretorio, reclamo, redatto in carta libera, alla Cancelleria del Tribunale di  SAVONA .
Dalla Residenza Comunale, lì   18.11.20
 

                                                                                                                                 IL SINDACO
                                                                                                                              (Massimo TAPPA)
 

Esito gara informale per affidamento Centro Bambini

~~Si rende noto che la gara informale per l' affidamento del Servizio Centro Bambini per l'anno scolastico 2015/2016 è stata espletata e si è conclusa in data 6/8/2015.
Si è aggiudicata il Servizio la Cooperativa Cooperarci di Savona.

Dichiarazione Tasi

DICHIARAZIONE TASI di PROPRIETARI e DETENTORI
 
I soggetti passivi devono presentare la dichiarazione entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui ha inizio il possesso o la detenzione dei fabbricati ed aree assoggettabili al tributo, utilizzando i modelli messi a disposizione dal Comune. La dichiarazione ha effetto anche per gli anni successivi, qualora le condizioni di assoggettamento al tributo siano rimaste invariate.
Nel caso di occupazione in comune di un’unità immobiliare, la dichiarazione può essere presentata anche da uno solo degli occupanti.
La dichiarazione TASI dev’essere presentata sia dal titolare del diritto reale dell’immobile sia dall’occupante.
Si precisa che per l’anno 2014 sono state considerate valide tutte le dichiarazioni presentate ai fini IMU o della previgente ICI, contenenti tutti gli elementi utili per l’applicazione della TASI. Si ricorda che, nel caso non sia stata presentata una valida dichiarazione IMU/ICI oppure se la stessa risultasse incompleta, i possessori degli immobili sono obbligati ad inoltrare la dichiarazione TASI entro il prossimo 30 giugno 2015.
Per le variazioni intervenute successivamente al 1° gennaio 2015, riferite ad immobili occupati da persone diverse dal titolare il diritto reale (locatari/affittuari o detentori a titolo gratuito), la dichiarazione TASI deve essere inoltrata entro il 30 giugno 2016.
 
 
                    Il Responsabile del Servizio
                            Ghione Fabrizio

Condividi contenuti