IMU TERRENI AGRICOLI: proroga del versamento al 26 gennaio

Il Consiglio dei Ministri ha varato la proroga, al prossimo 26 gennaio 2015, per l’Imu dovuta sui terreni che perdono l’esenzione in virtù delle nuove regole sui terreni montani, basate sull’altitudine della casa comunale.
La proroga per l’imponibilità dei terreni che perdono la caratteristica di essere “montani” si è resa necessaria dopo che il Ministero dell’Economia, Interno e Politiche agricole ha introdotto, lo scorso 28 novembre, le nuove regole basate sull’altitudine della casa comunale, per stabilire se un terreno sia montano, e quindi esente da Imu, o meno.
In base alle nuove regole i terreni agricoli siti nel Comune di Dego rientrano nell'esenzione solo se detenuti da coltivatori diretti o imprenditori professionali.
Il Decreto prevede il versamento in un’unica rata dell’imposta dovuta per l’anno 2014, entro il 26 gennaio 2015.